RITO DEL TÈ

Il progetto, vincitore del Bando Siena Città Aperta 2018 e realizzato in collaborazione con l’Università per Stranieri di Siena ed il Comune di Siena, ha rappresentato un momento di incontro culturale tra studenti provenienti da varie parti del mondo (Italia, Tunisia, Marocco, Filippine, Cina, Giappone). L’idea nasce dal tema dell’accoglienza e si ispira alla cerimonia del tè, che in particolare per le culture orientali e nordafricane, rappresentano un momento rituale legato appunto all’accoglienza dell’ospite. Attraverso la ricerca della gestualità tradizionale, con il tutoraggio di Francesca Selva, viene esplorata la dinamica liturgica del gesto, fino ad arrivare alla costruzione di una narrazione personalizzata sull’esperienza del viaggio degli stessi studenti. Esperienza narrativa guidata dal regista Francesco Chiantese attraverso i laboratori di scrittura e di improvvisazione. La partecipazione ai laboratori è stata completamente gratuita.